Ennesimo giorno: ho proprio sbagliato periodo.

Il festival è passato e senza nemmeno il tempo di godermi il risultato, le nuove conoscenze o di fare il punto della situazione mi sono catapultata a Milano per un altro mese di lavoro in tutt’altro ambiente. Lo shock iniziale è stato duro. Altro ambiente, altre responsabilità, altro peso, altre relazioni umane. Il fatto che continui a dovermi ripetere che è solo per un mese non dimostra certo la mia sintonia con il nuovo lavoro.

Pensavo di essere più seguita e di avere più possibilità di imparare concretamente il lavoro dell’ufficio stampa, in realtà almeno per ora, mi sento molto abbandonata e non mi pare di avere gli strumenti adatti per fare quello che mi si chiede. Ma forse è solo il mio sentimentalismo che parla e che non può fare a meno di fare paragoni e di disperarsi per l’allontanamento precoce dalla nuova famiglia senese: i Topi Dalmata.

Quindi ancora una volta sono qui per dire che non ci sarò. Mi chiedo davvero se quella di aprire questo blog sia stata una buona idea, forse tornerà utile in futuro… chissà!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...